«Imparare a programmare non serve solo a creare futuri programmatori, di cui pure c’è bisogno» spiega Alessandro Bogliolo, docente all’università di Urbino e ambasciatore per l’Italia della “CodeWeek”, andata in scena lo scorso ottobre in tutta Europa e che nei giorni 8 e 9 novembre ha visti protagonisti attivi gli studenti dell’ITC L.Palma con gli alunni delle classi terze degli I.C. Erodoto e Tieri.

Intento comune è stato quello di avvicinare le nuove generazioni, già native digitali, al pensiero computazionale e al linguaggio di programmazione cogliendo la sfida lanciata in merito dallo stesso ex presidente americano Barack Obama che pochi mesi fa nell’esortare gli studenti americani affermava: «Non comprate un nuovo videogioco, fatene uno. Non scaricate l’ultima app, disegnatela». In Italia, tra le linee guida del piano programmatico PNSD è citata anche l’«educazione al pensiero computazionale e al coding nella scuola italiana», una sfida, questa, sostenuta dalla D.S Cinzia D’Amico e accolta con entusiasmo dai nostri studenti che hanno animato un coinvolgente workshop mediante l’uso del software didattico Scratch.Attori in prima fila, tutor di attività laboratoriali ideate e realizzate in progress e in divenire sfruttando intuizioni e idee formulate in una sorprendente interazione studente-studente basata sulla metodologia peer-to peer che ha incantato gli stessi docenti promotori dell’iniziativa.Complimenti quindi a tutti coloro che si sono cimentati con passione in queste attività, un ringraziamento particolare ai D.S. degli I.C. Erodoto e Tieri che hanno accolto l’invito alla collaborazione in un percorso anche di orientamento e continuità didattica, ai docenti del Team digitale degli istituti coinvolti e ai docenti accompagnatori.

A.D. Prof.ssa Rita Marino
 

 


Commenti   

-1 #1 Iluc_spacca 2017-11-09 22:47
Bravissimi!
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 
 
 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.