Nel tardo pomeriggio di ieri, a Sanremo, è stato sperimentato un inedito e gustoso cocktail: il celebre Gin Puerto de Indias, prodotto a Siviglia (Spagna), con scorza ed estratto di Clementine fresche di Corigliano Calabro by "Adottaunclementino" di Aldo Salatino. La nuova bevanda - offerta dal giornalista Fabio Pistoia, referente per la Calabria dell'iniziativa di marketing territoriale “Made in Italy”

 unitamente ai suoi collaboratori e ai rappresentanti della ditta che produce il suddetto gin – ha ottenuto un grande successo tra cittadini, operatori dell'informazione e visitatori accorsi in massa nella Città dei Fiori in questi giorni per l'edizione n. 68 del Festival della Canzone Italiana.

Un connubbio rivelatosi un mix formidabile, questo tra il gin spagnolo e l'agrume tipico della Piana di Sibari, reso possibile grazie ad un reciproco scambio di esperienze e sensazioni e alla materia prima, le fresche clementine, fatte recapitare dall'imprenditore Aldo Salatino a Sanremo per i momenti espositivi e degustativi appositamente programmati. Ampia soddisfazione è stata espressa da Fabio Pistoia e da tutti i presenti per questa novità, che certamente non mancherà di dare risultati fecondi anche in altri contesti e situazioni, anche per l'ottimo gin Puerto de Indias che tanto gradimento ha registrato tra i convenuti.
Intanto, proseguono con cadenza quotidiana le attività previste nell'ambito della prima edizione dell'iniziativa “Made in Itay” che fino a domenica 11 febbraio sarà presente sugli organi dìinformazione con comunicati e foto per divulgare quanto accade a Sanremo, soprattutto in tema di valorizzazione delle numerose risorse della Sibaritide.

Sanremo, 9 febbraio 2018

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.