Nei giorni 2 e 3 novembre 2013 la Città di Corigliano Calabro parteciperà al noto programma televisivo di Rai 2 “Mezzogiorno in famiglia” in onda dalle ore 11.30 alle ore 13. Durante la trasmissione due città italiane si sfideranno in diretta con giochi in piazza, canto, ballo, giochi in studio e quiz di cultura generale.


La trasmissione ha lo scopo di promuovere il territorio, la gastronomia, i prodotti tipici in tutte le sue peculiarità.
Chiunque vuole sponsorizzare l’iniziativa, ai sensi del vigente Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni, può presentare apposita e tempestiva istanza presso il Comune di Corigliano o contattare il 5° Settore (Cultura, Servizi Sociali, Sport e Tempo libero) ai seguenti numeri 0983: 8915184 oppure 8915180. Le domande o i contatti dovranno essere presi entro giovedì prossimo 24 ottobre 2013.


                                                                                     Ufficio Stampa

Corigliano Calabro 21.10.2013


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Sondaggio

Corigliano-Rossano FUSIONE?

discount colore

che tempo che fa

giweather joomla module

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.