Ciccio Cervino e i festeggiamenti della sua pensione

Essere pensionato è come tornar bambino, hai un’intera giornata per giocare, sorridere e mettere a disposizione degli altri la propria esperienza di vita.Ciccio Cervino capobanda della storica Banda Comunale "A. De Bartolo", città di Corigliano Calabro, è andato in quiescenza da appena due mesi, ma non da responsabile della "De Bartolo".

Per i nostri giovani musicisti rappresenta quel pilastro saldo e allo stesso tempo amorevole e responsabile che tutte le formazioni bandistiche vorrebbero avere.Condividere, nel bene e nel male, insieme esperienze nuove raggiungendo alti traguardi, sotto l'occhio vigile e attento di Ciccio, è stato come avere un padre per i più giovani e un fratello maggiore per tutti noi più grandicelli grazie alla sue qualità come esperienza, sperimentazione, consapevolezza, saggezza, maturità, competenza, pratica, capacità, abilità e accortezza.Grazie da parte di tutti noi!Il

Presidente, prof. Francesco Verardi
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna