Inclusione scolastica: a via Nizza giornata educativa a cura dell’Uici e il cane guida “Vasco”

Una intera giornata scolastica dedicata al tema della disabilità con la presenza del cane guida Vasco e dei responsabili dell’U.I.C.I di Cosenza Giusy Bartoletti e Agostino Marzello. Gli alunni hanno potuto, infatti, simulare un percorso ad ostacoli con l’aiuto del cane-guida e nel corso dell’incontro, alla presenza anche degli insegnanti di sostegno, hanno svolto numerose attività laboratoriali con l’utilizzo anche della tavoletta Braille. 

<<E ‘stata una esperienza formativa che ha avuto come obiettivo principale quello dell’inclusione, un tema da sempre sviluppato all’interno del nostro comprensivo- ha commentato la DS Susanna Capalbo- una esperienza toccante capace di arricchire il gruppo a lavoro>>. Si tratta a ben vedere di una iniziativa assai innovativa che classifica l’Istituto Comprensivo, diretto dalla Capalbo, tra le istituzioni scolastiche maggiormente operative e attente alle reali esigenze dei suoi ragazzi applicando una politica di socializzazione, inclusione scolastica e abbattimento delle barriere. Le azioni di programmazione didattica che interessano la disabilità visiva a scuola sono molteplici e mirano, oltre che alla sua preparazione curriculare e pedagogica, anche e soprattutto alla socializzazione. L’inclusione scolastica riveste una enorme responsabilità strutturale organizzativa, didattiche, educativa nonché professionale. Non può essere solo la scuola, infatti, a farsi carico del processo inclusivo che appartiene invece alla responsabilità sociale e di cittadinanza. L’inclusione scolastica per l’IC “Leonetti” non è delegata al solo docente di sostegno, ma anche al dirigente scolastico, agli altri docenti, al personale Ausiliario Tecnico Amministrativo, agli studenti, alle famiglie e a tutti gli operatori istituzionali incaricati del perseguimento di tale obiettivo. Si tratta di un impegno fondamentale per tutte le risorse umane e professionali che operano nella scuola.
Corigliano Rossano 11 aprile 2018  

 

Stampa Email