Buon San Valentino a tutti…tranne agli uomini violenti


Sembra strano ricordarlo proprio oggi, nel giorno dedicato agli “innamorati”, ma bisogna, anche oggi, ancora una volta, ricordare che l’amore non sempre si traduce in affetto e vicinanza, ma che talvolta diventa mancanza di rispetto, che oltrepassa ogni limite. 

Se pretende amore o sesso quando non vuoi, se ti fa male fisicamente, se ti spinge e ti schiaffeggia, se ti chiude in una stanza, se ti offende, se ti umilia, se minaccia te e i tuoi figli, se ti chiede l’”ultimo appuntamento”, se ti prende a calci, se tira pugni e ti strappa i capelli, se telefona di continuo per insultarti, se minaccia la tua libertà…QUESTO NON E’ AMORE! Auguri a te, Tatiana, venuta dall’ Est Europa, con la speranza di un futuro migliore e sei costretta, dal tuo compagno, a “vendere”, ogni sera, il tuo corpo. Auguri a te Paola, che vivi col terrore, oggi non riceverai nessuna rosa, ma gli “schiaffi” di un marito violento, ubriaco che prosciuga i soldi nel gioco d’azzardo. Auguri a te Fabiana, primavera bellissima, fiore reciso in modo violento da chi diceva di amarti. Auguri agli Innamorati, continuate, con il vostro amore, a dare speranza ad un mondo che non sa più amare.
francesco caputo

Stampa Email