Atletico Corigliano, si riparte

Riparte l’Atletico Corigliano. La squadra rossoblù, militante nel campionato di prima categoria, torna a lavoro per pianificare al meglio la prossima stagione. Diverse importanti novità da sottolineare. Società rinnovata, per un nuovo corso ormai alle porte. Ingresso in società per l’imprenditore Luigi Tavernise, ormai prossimo a diventare il nuovo presidente della squadra.

 “siamo ai dettagli ormai. Ho sposato questo progetto con grande entusiasmo” - le parole del neo dirigente dell’Atletico- “è un piacere ed un onore ricoprire la carica apicale, anche se ovviamente tutte le decisioni verranno condivise e discusse all’interno di un gruppo societario già consolidato. Ho seguito con interesse le ultime stagioni, tra i risultati sportivi eccellenti, le tante iniziative extra calcistiche e la coppa disciplina. Entrare in una società capace di vincere questo particolare riconoscimento è davvero un piacere. Lo sport dilettantistico deve essere divertimento, socializzazione e conti in ordine. Nelle scorse settimane ci siamo riuniti più volte, già nei prossimi giorni verranno resi noti nuovi ingressi societari e cariche ufficiali. C’è voglia di fare bene ma è presto per i proclami. Ringrazio tutti i dirigenti che hanno pensato di coinvolgermi in questa nuova avventura, sono certo di poter dare, con grande umiltà, il mio contributo. Sono certo che faremo bene.” A lavoro quindi il dirigente Antonio Ruffo ed il mister confermatissimo Fiorello Tocci. In arrivo un nuovo team manager. Previste a breve diverse iniziative di carattere sociale e mediatico. Ancora Tavernise – “pronti a partire con una campagna di tesseramenti, con un organigramma ben definito e completo e con tutta una serie di iniziative benefiche e sociali. Non abbiamo la presunzione di pensare di avere una tifoseria storica, ma certamente cercheremo di invogliare sportivi ed intere famiglie a venire allo stadio.”

Matteo Monte
 

 

Stampa Email