• Home

Corigliano Rossano | Indizi pesanti: quel cadavere è il boss Pietro Longobucco

Misteriosamente sparito pure un trentenne vicino agli ambienti criminali 

Gl’investigatori che da stamane stanno lavorando senza soste al “caso” hanno in mano, al momento, soltanto un rosario d’indizi. Significativi, univoci, pesanti. E che ricondurrebbero tutti ad un nome e ad un cognome precisi:

quello del boss di ‘ndrangheta coriglianese Pietro Longobucco, 51 anni alias ’U iancu i varrili (foto). LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email