Rossano. Annullato sequestro area in uso ad associazione sportiva

Corigliano Rossano - Insussistenza del reato e annullamento del provvedimento di sequestro preventivo per una vasta area demaniale, sita nell’area urbana di Rossano, in uso ad una nota associazione sportiva operante nel settore degli sport acquatici. 

Questa la decisione del Tribunale della Libertà di Cosenza, che ha accolto il ricorso discusso dall’Avv. Ettore Zagarese e dall’Avv. Umberto Tarantino dello stesso studio in difesa del 38enne G.S., presidente del sodalizio.

La zona, al termine della scorsa stagione estiva, era stata oggetto di un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Gip di Castrovillari.

Alla luce della pronuncia del Tribunale della Libertà di Cosenza, l’Avv. Ettore Zagarese si dice soddisfatto sia per il lavoro svolto dal proprio studio sia per la decisione assunta dal Giudice del Riesame, che restituisce un’area non oggetto di speculazioni cementizie ma fruita per un sano uso sportivo e di divulgazione dello sport tra i giovani.

(comunicato stampa)

Stampa Email