Corigliano-Rossano | Estorsioni: condanna confermata e pena ridotta per il boss Marrazzo

Ridotta la pena, ma regge l’impianto accusatorio della Procura di Castrovillari e della Procura generale presso la Corte d’appello di Catanzaro nel processo di secondo grado per estorsione aggravata che s’è celebrato nella giornata di ieri proprio dinanzi ai giudici della Corte d’appello catanzarese

nei confronti del 50enne coriglianese Alfonso Sandro Marrazzo (foto)LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email