Ristoranti coriglianesi in odor di camorra a Gabicce Mare: sequestrati

Quando era assai più giovane era titolare d’una nota tavola calda, rosticceria, paninoteca e pizzeria al taglio ubicata nel cuore dello Scalo coriglianese. Poi aveva chiuso e dalla sua terra s’era trasferito per andare ad investire altrove, sempre nel campo della ristorazione. Ma ieri il suo ristorante e quello del figlio, entrambi a Gabicce Mare sulla costa della provincia di Pesaro-Urbino al confine con la riviera romagnola, sono finiti entrambi nell’occhio d’un ciclone giudiziario

che secondo la magistratura antimafia vede le mani della camorra ingerite negl’interessi economici della florida e ricca zona costiera del Nord Italia. LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email