• Home

Bisignano. Ecoross si insedia, consegnati gli ecobox negli uffici comunali

Bisignano - Amore per il proprio territorio, identità, senso civico. Sono questi i pilastri sui quali il Comune di Bisignano, guidato dal Sindaco dott. Francesco Lo Giudice, costruisce la propria politica ambientale, dando assoluta priorità alla raccolta differenziata e ad una corretta gestione dei rifiuti nella propria città. Il tutto in piena sinergia con l’azienda Ecoross, che si è aggiudicata l’appalto del Servizio di Igiene Urbana per i prossimi 10 mesi.

Leggi tutto

Stampa Email

Sanità, Graziano incontra commissario Asp

Si tratta di uno dei primi atti del neo consigliere regionale: «Diritto alla salute è una priorità»

«Il diritto alla salute dei cittadini calabresi è una priorità». Lo ribadisce il neo consigliere regionale Giuseppe Graziano che stamani (Venerdì 14 Febbraio) nella sede dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, ha incontrato il commissario Daniela Saitta nel corso di un incontro cordiale in cui sono state messe a fuoco alcune grandi questioni: dal potenziamento della rete ambulatoriale territoriale e dei laboratori, passando per il reclutamento di nuovo personale medico e infermieristico, per finire all’acquisizione di nuovi strumenti medicali e all’auspicato superamento di tutte quelle criticità che ad oggi interessano i presidi ospedalieri e creano innumerevoli disagi all’utenza. Ribadita, inoltre, massima collaborazione per una migliore e più efficace interlocuzione con l’Ufficio del Commissario.

Leggi tutto

Stampa Email

Aeroporto a Sibari, boutade di Mundo. «Proposte fuorvianti e destabilizzanti»

Francamente ci saremmo aspettati l’annuncio di una rivoluzione diversa da parte del candidato alle regionali nonché sindaco di Trebisacce Franco Mundo quando dichiara di impegnarsi in prima linea per la realizzazione di un aeroporto a Sibari chiamando a raccolta tutti i sindaci del Nord/Est della Calabria. Il Comitato Magna Graecia, pur rispettando e ritenendo legittima qualsivoglia tipologia di proposta, purché non speculare,  si sarebbe aspettato una iniziativa di vero coinvolgimento delle popolazioni per una sacrosanta battaglia che veda il riconoscimento giuridico di due capoluoghi a Nord Corigliano Rossano e a Sud Crotone tale da portare a termine la nuova provincia a saldo zero per lo Stato di circa 420mila abitanti, sotto la denominazione di MAGNA GRAECIA. -

Leggi tutto

Stampa Email