Il prof.Giovanni Leonino candidato alle primarie del centrosinistra

Lo scorso 24 gennaio il nostro Movimento ha ufficializzato ai partiti e ai movimenti che da mesi discutono un comune percorso per le prossime “amministrative” il nome del prof. Giovanni Leonino come candidato alle primarie, che si svolgeranno a Corigliano il prossimo 17 marzo. Abbiamo voluto anticipare i tempi perché è necessario che nella nostra città si apra subito un ampio, vivace e partecipato dibattito sui programmi, sui metodi amministrativi e anche sulle personalità che avranno il non facile compito di risollevare la comunità dallo stato di frustrazione in cui è caduta.


  Abbiamo preferito escludere logiche di appartenenza e puntare su un nome che dia sicure garanzie di moralità, serietà, capacità amministrative. Una figura che, ne siamo sicuri, saprà “includere” più che “escludere”, grazie ad una non comune capacità di ascolto delle ragioni altrui.   La città ha bisogno di un periodo di stabilità amministrativa che permetta di ricostruire i fondamenti di un vivere decoroso, civile, democratico, con alla base i problemi dei ceti più deboli che stanno pagando duramente il prezzo di una crisi non più sostenibile.
Il prof. Leonino ha una visione chiara e d’insieme dei problemi da affrontare. E’ consapevole di non avere “bacchette magiche” da usare miracolosamente, ma conosce bene le potenzialità che una grande comunità come Corigliano è in grado di esprimere in termini di impegno civile, di spinta economica, di desiderio di legalità, di partecipazione e di solidarietà, soprattutto da parte delle donne e dei giovani. Il suo compito sarà quello di far emergere queste potenzialità e insieme ad esse portare la nostra città al livello che le compete.
Fin dai prossimi giorni in manifestazioni pubbliche e in incontri con associazioni, partiti, movimenti, sindacati, gruppi di cittadini aprirà una campagna di condivisione delle sue proposte amministrative, accogliendo suggerimenti e indicazioni provenienti da tutto il territorio comunale. Noi saremo al suo fianco e siamo certi che su questo percorso troverà tantissimi altri concittadini desiderosi di “dare una mano” per aiutare la nostra città.
  NUOVE RISORSE

Stampa Email