Regionali, entusiasmo in città per la candidatura di Occhiuto. A Corigliano si lavora alla nascita di un Comitato

Altro che riproposizione di Oliverio e dei soliti esponenti del centrosinistra. Entusiasmo, partecipazione, cambiamento: sono queste le parole-chiave che forse al meglio esprimono gli stati d’animo di tanti calabresi alla vigilia del rinnovo del Consiglio regionale e al relativo annuncio della candidatura alla carica di Presidente di Mario Occhiuto, ritenuto la reale, unica, credibile e valida proposta politica alternativa.

Architetto di fama mondiale, rieletto Sindaco di Cosenza per il secondo mandato con un consenso plebiscitario, Occhiuto incarna una delle figure di maggior spicco e unanime stima tra gli amministratori italiani di centrodestra, tanto da esser capace di raccogliere attestati d’approvazione e ammirazione sul suo operato istituzionale provenienti anche da ambienti politicamente distanti e dal cosiddetto “civismo”. Ecco perché, dal mondo delle professioni a quello degli studenti, dalle donne - alle quali sempre più va riconosciuto il ruolo di primaria importanza nella società - ai tanti disoccupati della nostra terra, si guarda con attesa e interesse alla candidatura di Occhiuto, ritenuta la persona giusta per risollevare le sorti di una regione fin troppo bistrattata e piegata dall’immobilismo.
Anche nell’area urbana di Corigliano del nuovo comune di Corigliano Rossano, come accaduto in altre realtà calabresi, si registra fermento attorno alla figura di Mario Occhiuto e al suo ambizioso progetto politico. Numerosi cittadini, molti dei quali di giovane età, sono al lavoro per la costituzione di un Comitato di sostegno alla candidatura del Sindaco di Cosenza alla guida della Regione Calabria, nel segno del generale rinnovamento e della coesione sociale.
Con Occhiuto è in atto una vera e propria rivoluzione culturale e le premesse, a detta di tanti, sembrano esserci tutte per far sì che il “miracolo” accaduto e tuttora in corso a Cosenza sia trasferito altrove, per cambiare radicalmente l’intera Calabria. Molti credono nelle potenzialità e nelle sensibilità dell’uomo prim’ancora che del politico Occhiuto. A breve dettagli sulle iniziative in programma a Corigliano.
Fabio Pistoia 

Stampa Email