• Home

Regionali, Riscatto Popolare ha scelto: “Gianluca Gallo, uomo del territorio, è il nostro candidato"

"Riscatto Popolare, laboratorio politico-culturale di Centrodestra recentemente sorto sul territorio di Corigliano Rossano su iniziativa di un gruppo di giovani cittadini, fin dall’inizio della propria attività ha evidenziato l’importanza dell’incontro e del confronto quale imprescindibile sale del cammino che s’appresta a compiere. E così, difatti, è stato anche per ciò che interessa le scelte in vista delle elezioni regionali che si terranno il prossimo 26 gennaio, dando vita ad un proficuo dibattito tra tutti i suoi aderenti. 

In tale ottica, si è dapprima vagliata l’ipotesi di una candidatura frutto delle numerose risorse umane, culturali e politiche che Riscatto Popolare può annoverare al suo interno; ipotesi che, seppur da tutti condivisa, è stata ritenuta non proponibile in questo delicato momento storico e di scelte di straordinaria importanza che interessano il destino della Calabria.
"Riscatto Popolare, all’unanimità, consapevole che tale patrimonio d’intelligenze al suo interno costituisce un prezioso bagaglio meritevole di interlocutori degni e di rappresentanti istituzionali all’altezza, ha con responsabilità - si legge in una nota - deciso di bandire le frammentazioni delle quali è già ricco il quadro politico territoriale e di mirare, piuttosto, ad una scelta dettata dalla lungimiranza e dalla ragionevolezza. E così Riscatto Popolare ha avviato, anche dietro numerosi inviti, una serie di incontri con diversi rappresentanti politici nonché candidati al Consiglio regionale; alla fine di tale percorso, pur senza nulla togliere a tutte le altre candidature in campo, pienamente legittime, Riscatto Popolare ha deciso all’unanimità chi è il suo candidato: l’onorevole Gianluca Gallo, con il quale il medesimo laboratorio ha avuto un propositivo e partecipato incontro. È stato lo stesso Gallo, il quale ha fortemente voluto tale incontro alla luce dell’interesse suscitato dal nuovo gruppo, ad ascoltare con attenzione ed interesse le proposte pervenute da Riscatto Popolare e a farsi portavoce delle istanze provenienti dallo stesso gruppo. Uomo dalla profonda sensibilità umana e dalle virtù culturali prim’ancora che politiche, Gallo è un uomo delle istituzioni unanimemente stimato sul territorio della provincia cosentina per l’impegno profuso, con fatti e atti tangibili e sempre all’insegna della moderazione nei comportamenti, in merito a tutte quelle che sono le problematiche che stanno a cuore alle popolazioni interessate e ne minano le più elementari condizioni di vivibilità: dalla questione sanità, con la graduale e sistematica spoliazione dei servizi essenziali per i cittadini-utenti, in primis per ciò che riguarda il territorio di Corigliano Rossano, all’atavica carenza d’infrastrutture, con l’auspicato ma ancora non concretizzato decollo del locale Porto, alle battaglie per la tutela e la valorizzazione delle produzioni agrumicole tipiche del territorio, ad iniziare dalle squisite clementine. Solo alcuni esempi dell’azione condotta dall’onorevole Gallo in neppure due anni di consiliatura regionale (essendo subentrato nell’importante assise in ritardo a causa delle note vicende di giustizia amministrativa afferenti l’attribuzione del seggio) e soprattutto dai banchi dell’opposizione al governo regionale di centrosinistra targato Oliverio, che lo stesso Gallo ha avversato tutti i giorni e in ogni modo perché incapace di rispondere alle legittime richieste d’intervento provenienti dai calabresi".
"Per Riscatto Popolare - così termina il comunicato stampa - inizia la campagna elettorale a sostegno di Gianluca Gallo: non uno sconosciuto candidato “di fuori” né un candidato “del luogo” ma privo di programmi e spirito di squadra, bensì il credibile “candidato del territorio” con concrete possibilità d’elezione e autorevole figura di riferimento in nome del rinnovamento".
Fabio Pistoia


 

Stampa Email