No a strumentalizzazioni

L'informazione strumentale e  di parte  non aiuta a fare chiarezza sulle vicende politiche della nostra città in vista  delle future elezioni amministrative. E ciò proprio in un particolare momento in cui le parti sociali, imprenditoriali, politiche e professionali dovrebbero essere coscienti di quanto accaduto ovvero una città,  la nostra,  commissariata per mafia.



La coesione sociale, la trasparenza, la verità sui fatti, l'onestà intellettuale, dovrebbero essere un collante,  senza sorta di appartenenza politica,  affinché si diano informazioni  le più veritiere possibili. Ci si riferisce a notizie di stampa  pubblicate qualche giorno fa  su una possibile candidatura di Aldo Algieri a Sindaco  della città a capo di una lista civica.
La notizia è del tutto infondata, essendo Algieri un dirigente del Partito Democratico,  fortemente determinato all'interno dello stesso,  e soprattutto  che ha condiviso e condotto, insieme a tanti amici e compagni, battaglie quali la legalità, la trasparenza e la crescita del territorio.
A tutto ciò si aggiunga la coerenza che,  in questo momento difficile,  appartiene davvero a pochi!!!

 Corigliano Calabro 29 gennaio 2013     

 Aldo Algieri        Antonio Gioiello{fcomments}{jcomments on}

Stampa Email