Regionali 2020, analisi del voto del Pd cittadino

Il risultato della competizione elettorale regionale non può certamente lasciarci soddisfatti: l'affermazione del centrodestra è stata netta. Ed è la stessa nuova composizione del Consiglio Regionale che non ci tranquillizza, visto il riemergere di antichi gruppi di potere che tanto male hanno fatto alla nostra Regione. In tale contesto appare chiaro che i cittadini calabresi, pur riconoscendo al candidato Presidente Pippo Callipo onestà, capacità ed autorevolezza, partivano da un giudizio negativo sull'esperienza del governo regionale uscente, che non siamo stati in grado di ribaltare.

Al contempo, però, prendiamo atto del dato elettorale riferibile al Partito Democratico, che è superiore alle aspettative, riprendendo il ruolo di primo partito, con il 15% dei consensi regionali. Un dato che seppur non bastevole, rappresenta il primo positivo risultato concreto dell'opera di rinnovamento che la Segreteria Nazionale ha avviato.
I circoli di Corigliano-Rossano, grazie anche al lavoro svolto dal candidato territoriale Aldo Zagarese, raccolgono più di 3350 preferenze, così divenendo il primo partito nella Città.
Riteniamo che questo sia un risultato che debba stimolarci ancor di più nel percorso di rinnovamento intrapreso e che deve, ora, essere completato, spingendoci a rivendicare un ruolo da protagonisti non soltanto nella discussione territoriale ma, soprattutto, nelle dinamiche del partito a tutti i livelli.
Sono tante le questioni aperte sul territorio, dalla S.S.106 alla centrale Enel, dal porto alle infrastrutture ferroviarie, dalle questioni del lavoro a quelle della legalità, indissolubilmente legate a quella del Tribunale, che dovremo continuare a seguire con la massima attenzione. Soprattutto intendiamo mettere al centro della nostra azione politica la costruzione della nuova città di Corigliano-Rossano che, per mille motivi, ancora stenta a prendere forma con armonia e completezza.
Auguriamo buon lavoro ai consiglieri eletti che rappresenteranno il PD in Consiglio Regionale, Mimmo Bevacqua e Carlo Guccione e, da loro, ci aspettiamo un forte sostegno nelle questioni complesse che insistono sul territorio.
Ad Aldo Zagarese esprimiamo un sentito ringraziamento per l'impegno profuso e per essersi fatto promotore principale di un percorso di rinnovamento e rilancio del partito iniziato mesi addietro e concordato con il partito nazionale. Il suo risultato, estremamente soddisfacente per le preferenze raccolte dentro e fuori dalla città di Corigliano-Rossano, lo pongono come punto di riferimento per il PD nell'intera fascia jonica cosentina e nella Sibaritide.
Era una scommessa difficile che, rifiutando più facili collocazioni ha accettato, confrontandosi in una lista solida e competitiva, dando un contributo importante al rilancio del partito in provincia di Cosenza.
CIRCOLI PD CORIGLIANO – ROSSANO  

Stampa Email