Il Commissariato di polizia di Corigliano Rossano sarà elevato a Distretto

 L’ elevazione a Distretto del commissariato di Corigliano Rossano è già stata deliberata dal Ministero dell’Interno e l’iter di nomina di un primo dirigente potrebbe concludersi entro un anno. Se ne discute da tempo e a quanto pare le tante pressioni e le giuste rivendicazioni del territorio hanno centrato nel segno: finalmente il governo è intenzionato a riconoscere alla città di Corigliano Rossano un diritto acquisito con la fusione.

Con l’elevazione del Commissariato di Corigliano Rossano a Distretto aumenterà la mole di lavoro delle forze dell’ordine sul territorio e, pertanto, in tale prospettiva, si paventa, altresì, la riapertura dello storico e centenario palazzo di giustizia rossanese – in questo caso con una nuova istituzione del Tribunale di Corigliano Rossano.

È doveroso sottolineare che la notizia l’elevazione a Distretto del Commissariato di Corigliano Rossano è accompagnata da seconda buona notizia: la nomina di Giovanni Fortino -dirigente di valore con un bagaglio di esperienza e di competenza notevole e da sempre impegnato sul fronte della sicurezza- nel consiglio nazionale del il Sindacato Italiano Appartenenti Polizia.

Auguriamo buon lavoro a Giovanni Fortino affinché possa portare ulteriori e importanti risultati a favore dei lavoratori della Polizia di Stato e della società civile -con l’ ausilio dalle associazioni di volontariato - nonché nuove e significative conquiste per tutto il territorio calabrese in tema di legalità e di sicurezza.

Federazione Verdi-Europa Verde Corigliano Rossano

 

Stampa Email