Ritardo lavori pubblici, interrogazione Triolo capogruppo PDL

Oggetto: interrogazione a risposta scritta. 
Premesso che il Comune di Corigliano Calabro è risultato beneficiario del finanziamento denominato "PISU - Progetti Integrati di Sviluppo Urbano previsti dal POR Calabria FESR 2007/2013 Asse VIII Città" per la realizzazione degli interventi di seguito elencati:


Riqualificazione delle facciate di Palazzo Carusi-Bianchi;
Riqualificazione urbana Scalo Corigliano;
Riqualificazione funzionale ed ambientale del water-front di Schiavonea;
Valorizzazione paesistica-ambientale dell'ingresso al Centro storico e sistemazione area di sosta-belvedere.
Riqualificazione di un'area, in località Cantinella, come polo attrezzato per i servizi, con funzione di parco urbano alle imprese.
Riqualificazione del lungomare di Schiavonea;
Riqualificazione di piazza del Popolo;
Atteso che le procedure per l'espletamento delle gare d'appalto sono state eseguite per tutti i lavori sopra menzionati, che alla data odierna però risultano avviati solo i lavori di Riqualificazione delle facciate di Palazzo Carusi-Bianchi e della Riqualificazione urbana dello Scalo di Corigliano, mentre gli altri lavori non hanno avuto ancora inizio, nonostante sia già trascorso quasi un anno dalla data di pubblicazione dei bandi gara.
Per quanto sopra esposto chiedo se vi siano motivi che impediscono l'avviamento dei lavori, se a causa di questi ritardi possa esservi il concreto pericolo della perdita di alcuni dei finanziamenti in parola, con il terribile risultato di non vedere realizzate importanti opere attese da decenni quali il nuovo lungomare di Schiavonea.
Si chiede altresì, con quale tempistica l'Amministrazione Comunale, per mezzo degli Uffici Comunali competenti, intenda procedere ad attivare la cantierizzazione per quei lavori ancora da troppo in attesa di un loro inizio.     

                                                                  Il Capogruppo del PDL in Consiglio Comunale
                                                                                      Dott. Giorgio Triolo

Stampa Email