Elogio all’ex sindaco di Corigliano Pasqualina Straface


In questo mio articolo vorrei parlare di Pasqualina Straface dal punto di vista umano e della sua persona vista da me dal punto di vista politico. Io Pasqualina Straface la conobbi nel lontano 2006 in occasione delle elezioni comunali che videro contrapposti Geraci e De Rosis, e la conobbi nella sezione sita in Corigliano scalo anche se sentivo parlare di lei già dai tempi in cui io frequentai le scuole superiori,

 ma in quel periodo ero solo appassionato di politica e non conoscevo lei personalmente ma come ho detto nel 2006 è stata la prima volta che ho intravisto di persona Pasqualina Straface. Da quel giorno siamo diventati ottimi amici anche perché eravamo candidati nel 2006 come consiglieri comunali e devo dire che lei sia da consigliere comunale che da consigliere provinciale ma anche da sindaco della città di Corigliano in quel breve periodo del suo mandato da primo cittadino si è sempre battuta con lealtà, trasparenza e spirito di appartenenza senza risparmiarsi un attimo e quando era all’opposizione a volte faceva sentire la sua voce insomma aveva il senso delle istituzioni e ad oggi si è sempre contraddistinta per la sua innata passione politica e devo dire che questo suo senso di fare politica chiaro, limpido e leale lo ha trasmesso anche a me e ai tanti giovani che fanno parte del suo movimento chiamato movimento del territorio. Come persona devo aggiungere che è una persona squisita molto disponibile a confrontarsi sui problemi che attanagliano sia il nostro territorio e sia di risolvere i problemi di chi lo abita il nostro territorio io dico che con lei ho avuto modo di condurre molte campagne elettorali e con lei e abbiamo raggiunti anche ottimi risultati nel corso di queste campagne elettorali. Insomma io e lei ci conosciamo da molti anni e dico che se le avrebbero consentito di continuare a fare il sindaco di questa nostra bella città sono sicuro che lei avrebbe combattuto con le unghie e con i denti per tenere alto il nome di Corigliano, perché lo dico con certezza che lei è una persona che ci mette passione caparbietà e concretezza in quello che fa.
Firmato Salvatore Trotta  

Stampa Email