Nuovi traguardi per il giovane cantautore Antonio Algieri: è uscito "Ricordati di te"

"Scrivo e canto le mie canzoni perché ho la necessità di esprimere le mie sensazioni, emozioni e stati d’animo in maniera diretta. Come un pugno nello stomaco che ti arriva forte ma che non sempre fa male. 

A volte può anche servire a togliere fuori tutta la negatività che ti reprime. Un conforto, un’ancora di salvezza. Perché le canzoni salvano la vita. E questo è un mantra che porterò con me per sempre, a prescindere da come andrà a finire la mia carriera".
E' quanto afferma il giovane cantautore calabrese Antonio Algieri, ormai "figlio adottivo" di Corigliano Rossano, già noto ai più per l'impegno profuso e i successi conseguiti in campo artistico-musicale. Un ennesimo traguardo, in queste ultime ore, si erge nel curriculum del Nostro: l'uscita di un suo nuovo lavoro, frutto di sensibilità, studio e lavoro.
“Ricordati di te” - spiega Antonio Algieri - è da oggi in tutte le piattaforme digitali. Spero vi ci possiate riflettere in qualche modo. Grazie ai miei compagni di viaggio Roberto Cannizzaro e Giorgio Sprovieri perché lungo questo percorso difficile, in cui tanti sacrifici vengono resi vani dall’indifferenza della gente, sono sempre rimasti al mio fianco. "Ricordati di te" è uno specchio in cui ti puoi riflettere e ricordarti che le emozioni, quelle oltre le apparenze, sono ancora importanti per tenerci in piedi e non farci perdere l’equilibrio".
Complimenti ad Antonio Algieri e auguri per un futuro sempre più ricco di soddisfazioni.
Fabio Pistoia 

Stampa Email