Caffè Aiello Corigliano - Presi i giovani Tartaglione, Borgogno e Rivan

   
La Caffè Aiello Corigliano è entrata decisa sul mercato anticipando altri club che avevano messo già gli occhi su 3 promettentissimi giovani già nel circuito della Nazionale Juniores, Si tratta di Luca Borgogno (schiacciatore classe '93, alto 198 cm, scuola Cuneo), Simmaco Tartaglione (schiacciatore classe '94, alto 196 cm, scuola Macerata) e Roberto Rivan (libero classe 94, alto 182cm, scuola Cuneo), ingaggiati dal direttore sportivo, Pino de Patto, per la prossima stagione rossonera in Serie A2.

Borgogno e Rivan, tra l’altro, campioni d'Europa con gli azzurrini, sono stati premiati nell’ambito della stessa manifestazione rispettivamente miglior schiacciatore e miglior libero. Borgogno proviene dall’ultimo torneo in B1 con Ravenna, team con il quale ha conquistato la finale playoff e la successiva promozione  in A2; Tartaglione ha invece militato nella Paoloni Appignano, in B1, ed ha vestito la maglia della Nazionale Juniores di Bonitta con annessa fascia di capitano, vincendo, come detto, la massima competizione europea. Sia Borgogno che Tartaglione hanno già assaporato il brivido della prima squadra in A1 in competizioni europee e, seppur la loro sia stata una semplice presenza, hanno confermato di godere della fiducia di grandi tecnici e della considerazione di compagni ben più quotati. Rivan, già da due anni nel giro della Nazionale Juniores, è un libero promettente che, aggregatosi al Corigliano, completa il reparto con il “nostrano” Daniele Casciaro.

Johnny Fusca

Ufficio Stampa e Comunicazione

Caffè Aiello Corigliano

Stampa Email