Stage centro tecnico Milan in casa Forza Ragazzi

Anche la stagione 2019/20 è iniziata, per la scuola calcio Forza Ragazzi, con le classiche e importanti attività che, da un lato, vedono a lavoro i giovani e i tecnici locali per ben figurare nei vari campionati e, dall’altro, tengono saldo a doppia mandato il rapporto con il Milan, grazie al progetto del Centro Tecnico regionale affidato, l’anno scorso, proprio al club presieduto da Valentino Guerriero. 

Progetto suddetto che mira a catalizzare i migliori ragazzi delle varie Academy rossonere, i più promettenti talenti del prospetto regionale, proprio sul terreno da gioco di Forza ragazzi, dove periodicamente il Milan invia i suoi tecnici proprio per visionare i prescelti. In questo senso, da collante sul territorio è la figura di Umberto Palmieri, che nell’area scouting del club rossonero ha gli occhi puntati proprio sulla Calabria. Quest’ultimo, difatti, nei giorni scorsi ha presenziato sull’erbetta del “santa Maria ad Nives” di Schiavonea – la “casa” del club Forza Ragazzi – proprio per seguire lo stage periodico del Centro Tecnico rappresentato dal club di Guerriero. Al suo fianco, inviato dal Milan, c’era anche mister Giuseppe Fortunato – allenatore Uefa A – che s’è dedicato, il primo giorno, ai ragazzi della scuola calcio di casa, allenando i giovani e parlando molto con i tecnici di Forza Ragazzi, mentre il secondo giorno l’attenzione è stata focalizzata sui talenti arrivati a Corigliano con le altre scuole calcio del circuito Milan Academy, così da visionare i miglioramenti di giovani già individuati e valutare le qualità dei nuovi. Due giorni di didattica per gli allenatori e per le scuole calcio, quindi, conditi da tanto sport in campo con respiro rivolto al mondo dei professionisti, come avviene sempre quando si svolgono gli stage del Centro Tecnico rappresentato da Forza Ragazzi.
Johnny Fusca
Ufficio Stampa Forza Ragazzi
 

Stampa Email