Pallavolo: domani la Caffe’ Aiello attesa a Monza da gare tre dei play off di A2

Potrà anche finire domani a Monza l’avventura della Caffè Aiello Corigliano nei play off di A2, però questa squadra, soprattutto dopo la prova offerta la domenica di Pasqua contro il Vero Volley Monza, ha dimostrato di essere team capace nella prossima stagione solo con qualche ritocco di poter ambire per il salto di categoria.

I mille del Brillia domenica scorsa hanno assistito ad una gara bella, emozionante, ricca di momenti di autentica tensione agonistica, segno che tra Corigliano e Monza c’è equilibrio tecnico-tattico, ma soprattutto se i lombardi sono riusciti alla fine a prevalere è perché i bianco blu di coach Horacio Del Federico hanno avuto i nervi saldi nei frangenti in cui si decideva il match, e cioè nel corso del tie breack, e basterebbe raccontare l’andamento di questo quinto set per leggere esattamente la trama dell’incontro. Mattatore della serata, ancora una volta, è stato il martello cubano della Caffè Aiello, Padura Diaz, marcatore di ben 36 punti, mentre tra i brianzoli il più efficace è stato il cecoslovacco Hrazdire con 20 punti. Nella Caffè Aiello determinante, secondo noi, ai fini della sconfitta sono stati i troppi errori in battuta, ben 29 contro i 14 del Monza, errori che, purtroppo, soprattutto nel terzo set hanno avuto un peso determinante per la sorte, non solo del set, ma soprattutto del match. Riteniamo di fare una menzione particolare per il tecnico rossonero, Giovanni Torchio, che ancora una volta ha dimostrato di leggere per tempo le fasi più difficili del match per i suoi. Ed infatti il coach rossonero non appena si è reso conto della stanchezza di Fabroni e Padura Diaz, prontamente li sostituiva con Paris e Giombini, ma solo per determinati fasi del terzo e quarto set. Così come, giustamente, nel corso delle oltre due ore nel quale è durato questo avvincente match Torchio ha fatto giocare il libero Casciaro al posto di Smerilli, perché anche per lui era necessario tirare il fiato. Adesso, come detto, domani sera alle 20.30 al Pala Idis di Monza è in programma gara tre con i lombardi avanti per 2-0 e quindi hanno la possibilità di chiudere anzitempo i conti e accedere così alle semifinali. Nella magica serata di Pasqua è necessario spendere due parole all’indirizzo del tifo organizzato capace, non solo di allestire una coreografia degna della serie A1, ma di non stancarsi un solo attimo, incitando Tomasello e compagni per tutta la durata dell’incontro e tutto ciò, secondo noi, è davvero encomiabile. A fine gara coach Giovanni Torchio ha così commentato l’incontro: "È stata una gara molto dura dalla quale i nostri avversari sono usciti fuori giocando una pallavolo semplice ma incisiva. Noi in alcune situazioni ci siamo trovati in difficoltà perchè non siamo riuscite a gestirle benissimo, come nella flottante, e di contro non abbiamo nemmeno servito benissimo. Adesso puntiamo a fare risultato mercoledì a Monza per regalare ancora un'altra grande giornata di pallavolo ai nostri splendidi tifosi, che se lo meritano così come tutta la città di Corigliano".

     Giacinto De Pasquale

Stampa Email