Corigliano, nasce una scuola per diventare barman e chef a domicilio

    Chi si ostina a sostenere che il Sud, e in particolare la Calabria, è terra dedita esclusivamente all’assistenzialismo, al clientelismo, all’ozio tutt’altro che contemplativo, esprime certamente una rispettabile opinione, ma probabilmente anacronistica e dettata più da luoghi comuni che dalla presa visione di quella che è la realtà. 

    Ex tribunale, l’impegno dei parlamentari. Ricca puntata di TALKING

    Puntata ricca di avvenimenti la prossima di TALKING, in primo piano la questione dell’ex tribunale di Rossano e della sua immorale chiusura. Poi la campagna di sensibilizzazione di Ecoross nelle scuole, arte e cultura ai Licei di Corigliano e all’IC di Cassano, i festeggiamenti di S.Maria ad Gruttam    

    Corigliano, sabato "Notte di moda al Castello Ducale"

    Il Castello ducale di Corigliano ospiterà il prossimo sabato 20 ottobre, alle ore 19, l'evento “Notte di moda al Castello”, organizzato da Federazione Moda Italia provincia di Cosenza. Guest Star della serata Nathalie Caldonazzo, che presenterà l’evento insieme allo stilista cosentino Claudio Greco.

    Il PD riparta da Genova e Zangaro, per ora


    Battista Genova e Leonardo Zangaro, ex sindaco e ex assessore del comune di Corigliano, sono nostre vecchie conoscenze non prive di amicizia e simpatia. Il che, però, non ci impedisce di pensare che quello che hanno fatto in questi ultimi giorni non è da persone intelligenti. Dire (o far capire) infatti in queste ore delicate per il futuro della città unica che “loro” non sono interessati 

    Stasi: il commissariamento della disgregazione sociale. Bagnato lavora contro la città


    In queste settimane ho registrato decine e decine di problemi causati dalla gestione commissariale del Comune.Su alcuni sono già intervenuto pubblicamente: il rincaro dei costi della mensa scolastica o il rincaro dei costi degli scuolabus per esempio, argomenti sui quali il commissario Bagnato ha continuato ad allenare la sua consapevole sordità.

    Corigliano Rossano. Teatro Metropol, notizie fuorvianti e prive di fondamento

    Nei giorni scorsi sono apparse notizie sulla stampa locale destituite di ogni fondamento circa l’utilizzo del Cinema Teatro Metropol di Corigliano Rossano. Al fine di ripristinare la verità dei fatti s’intende precisare la posizione della famiglia Cicero da sempre impegnata, mediante significativi investimenti, nel tentare di salvaguardare un patrimonio storico/culturale ricadente su un intero vasto territorio.

    Chiesa e disabili, due giorni di dibattiti a Corigliano

    lI 20 e il 21 ottobre il Salice Club Resort di Corigliano Rossano ospiterà un'interessante quanto utile iniziativa: una due giorni dedicata all’inclusione dei diversamente abili nella catechesi. La giornata del 20 è rivolta a tutti i catechisti e riveste una valenza regionale. 

    Corigliano, “niente lettera alla nonna defunta”. Appello al Papa

    Nuovo capitolo sulla Chiesa locale e, in particolare, sulla querelle in atto tra alcuni parroci e famiglie di defunti. A distanza di poche ore dalla pubblicazione di una notizia, afferente il rifiuto che sarebbe stato dato da un prete alla richiesta di alcuni professionisti di leggere un breve ricordo all’amico prematuramente scomparso un mese addietro, si registra un ennesimo caso. A segnalarlo sono gli stessi protagonisti, ossia i nipoti di una signora le cui esequie sono state celebrate in una chiesa di Corigliano  domenica 14 ottobre.

    IdM per il ripristino del Tribunale

    Nei giorni scorsi il GAV (gruppo di azione verità) ha promosso un incontro sul tribunale di Rossano, soppresso ingiustamente e colpevolmente. Hanno partecipato i parlamentari del M5S locali ed esponenti della Lega, è emersa la sincera volontà e l’impegno nei fatti della riapertura dallo stesso da parte dei presenti. Si parla di “responsabilità” e di “accertamenti dei fatti sulla chiusura” cose che non competono certamente a noi verificare. 

    Berlusconi-Lega, una resa dei conti che fa saltare il tavolo a Corigliano-Rossano

    Le aspirazioni e le ambizioni di Salvini, i mal di pancia dell’ex Cavaliere e la confusione della “conservatorsovranista” Meloni bloccano le trattative in campo nel centro-destra sibarita che, ora, in vista delle prime amministrative della polis Corigliano-Rossano, si trova a dover fare i conti con il grande scisma.

    LEGGI L'ARTICOLO

    Altri articoli...